top of page

Ministero Della Giustizia

COMMITTENTE

2022

ANNO

Progetto definitivo, Coordinamento Sicurezza in fase di progettazione - Progettazione BIM - LOD D.

PRESTAZIONE EFFETTUATA

19.942.091 €

IMPORTO DELL'OPERA

SAB architettura ingegneria integrata Srl (capogruppo)
GNOSIS Progetti Soc. Cop.
NIER Ingegneria SpA

SOGGETTO INCARICATO

Per SAB è stato un privilegio lavorare sulla più importante opera del nostro illustre concittadino Guglielmo Calderini che 130 anni fa progettò questo imponente monumento, simbolo della nuova Roma da poco divenuta capitale del Regno d’Italia. Il progetto ha definito gli interventi di restauro ed efficientamento energetico dell’edificio sito in Roma – Piazza Cavour, sede della Corte Suprema di Cassazione. In particolar modo sono stati soddisfatti i criteri di efficientamento energetico con risparmio di energia primaria pari almeno al 20% dei requisiti NZEB e del 70% dei rifiuti di demolizione riciclabili, rientrando dunque nei criteri dei piani PNRR. Lo sviluppo e le scelte progettuali hanno tenuto conto sia della necessità di rispettare le caratteristiche architettoniche dell’edificio sia del suo carattere storico, essendo l’immobile sottoposto a tutela monumentale ai sensi dell’art. 10 del Decreto Legislativo n. 42/2004 con D.M. 30.07.1971, nonché ai vincoli ambientali insistenti nel contesto urbano.

Restauro della Suprema Corte di Cassazione a Roma

bottom of page