top of page

Progettare è il nostro mestiere; lo facciamo con passione e determinazione, impiegando l'esperienza sempre al servizio dei nostri Clienti. Tutto parte da esigenze e criticità che, attraverso un processo di analisi, divengono potenzialità.

 

La conoscenza dell'ingegneria coniuga l'idea architettonica, dando vita a realizzazioni durevoli, riconoscibili per forma armonica e funzionalità nel rispetto normativo e della facilità manutentiva."

Stefano Adriani

CEO

Oltre 35 anni di esperienza

Oltre 1000 progetti in contesti complessi

Oltre 200 progetti in ambiti vincolati di pregio

Filosofia

La ricerca è l'atto di avvio di ogni servizio svolto; la cura per lo studio e la realizzazione del dettaglio ne distinguono quello conclusivo. Progettare è il nostro mestiere; lo facciamo con passione e determinazione, impiegando l'esperienza sempre al servizio dei nostri Clienti. Tutto parte da esigenze e criticità che, attraverso un processo di analisi, divengono potenzialità. La conoscenza dell'ingegneria coniuga l'idea architettonica, dando vita a realizzazioni durevoli, riconoscibili per forma armonica e funzionalità nel rispetto normativo e della facilità manutentiva.

L'obiettivo del progetto è mitigare e compensare gli impatti da esso derivanti ed, al tempo stesso, farsi notare ed ammirare. Nodo fondamentale è risolvere il bisogno, assicurandone qualità, piena ed appagante nella nuova immagine; il segno diventa architettura e riqualifica o qualifica il tessuto ed, anche una nuova infrastruttura, diviene, grazie al segno, manufatto di qualità e valore del paesaggio. Concettualità, queste, note ai Progettisti SAB e comunque già rintracciabili in distinti e pregevoli, quanto rari, contemporanei esempi del costruire; quale ulteriore novità rappresenta dunque l'opera di SAB?

È consuetudine pensare alla qualità architettonica di un'opera solo se concepita da un virtuoso studio di architettura. Seppur abile ed esperto, dopo averla ideata, magari con l'ausilio di moderni strumenti di condivisione informatica, la rende nota ai responsabili dell'ingegnerizzazione con i quali sicuramente avrà anche programmato incontri di coordinamento. Gestito anche da modernissimi ed alquanto efficaci processi, il progetto, così sviluppato e reso esecutivo per l'appalto, evidenzierà comunque carenze ed incongruenze dovute a diversi linguaggi e soprattutto mancati dialoghi o confronti, con conseguente stravolgimento del concept progettuale, quanto inevitabili aggravi di costi e mancato rispetto dei tempi progettuali.

SAB opera in sede unica, con ausilio e presenza fissa e costante di architetti, strutturisti, impiantisti, computisti, informatici, esperti di sicurezza e cantierizzazione. Il Progetto nasce e si sviluppa giornalmente, con interfaccia continua, facilitato dunque dal confronto immediato e risolutivo. La sede stessa, estesa su un piano unico di oltre mille metri quadrati, ideata per rispondere alle necessità derivanti all’utilizzo e dotata della più moderna strumentazione tecnica ed informatica, è concepita anche quale contenitore ed espositore di opere d'arte in costante aggiornamento e variazione, con l'ambizione e l'auspicio di offrire, ad invitati e visitatori occasionali ma anche e soprattutto agli oltre 40 professionisti che giornalmente vi operano, nuovi stimoli culturali, migliorando loro la qualità della vita e, contestualmente, ispirarli nella creatività e nel dinamismo che la nostra attività quotidianamente richiede. L'ingegnere non si sente chiamato a risolvere solo questioni tecniche e normative ma vive appieno il processo, fin dalle ricerche e dal concept iniziale, suggerendo soluzioni, magari anche tipologiche e cantierizzazione adeguata; l'architetto, d’altra parte, beneficia appieno, dal principio, delle competenze ingegneristiche offerte, favorendo ed ispirando una concezione unitaria del Progetto.

Questo è il pensiero e l'opera di SAB ma spesso il Progettista, da solo, non è abilmente sufficiente; dietro ogni grande Progetto c'è sempre un Committente illuminato. Solo dal loro incontro e gradimento il processo potrà considerarsi adeguato.

Oltre 150 milioni di euro di requisiti in categoria E22 per il restauro, il recupero e la valorizzazione di edifici di interesse storico-artistico.

Attività

SAB Architettura Ingegneria Integrata è costituita come Società di Ingegneria nel marzo del 1990, con l'intento di fornire risposte soddisfacenti alle continue evoluzioni del mercato ed alle non omologabili richieste della Committenza. Organizzata come Società a Responsabilità Limitata, opera all'interno di una sede unica di oltre 1000 mq nella zona direzionale di Perugia, adiacente alla stazione ferroviaria centrale della città.

Con un Amministratore Unico, e un team di 40 professionisti architetti e ingegneri fra soci attivi e dipendenti nella sede centrale, SAB S.r.l. è leader nel settore della progettazione integrata, avendo firmato più di 1.000 lavori in Italia e all'estero: la dimensione di SAB, le attrezzature di cui dispone e la maturata esperienza in oltre 35 anni di attività, garantiscono un'elevata specializzazione in ogni settore di intervento. Il carattere interdisciplinare e l'esperienza dei singoli componenti, tutti altamente qualificati, con estrazioni culturali differenti che integrano competenze multidisciplinari, assicurano una continua relazione e l'interscambio tra i diversi ambiti operativi.

Oltre 40 professionisti nella sede principale, oltre 35 anni di attività

Nell'ultimo quinquennio SAB ha investito nella progettazione BIM Oriented, formando e certificando BIM Manager, BIM Coordinator e BIM Specialist e gestendo commesse con metodologia BIM. SAB Architettura Ingegneria Integrata offre la garanzia della qualità delle prestazioni fornite grazie all'adozione di un Sistema di Gestione Integrato in conformità alle norme UNI EN ISO 9001, 14001, 45001.

Progettazione BIM oriented

La struttura tecnico organizzativa di SAB è costituita in modo omogeneo per campi di specializzazione, offrendo la garanzia di una piena competenza in ogni fase di attività grazie all'approccio multidisciplinare del team di lavoro. Oggi più che mai, la sfida che architetti e ingegneri devono porsi, è quella di un approccio olistico alla progettazione, in continua dialettica con una visione globale fatta di storia, cultura, ambiente, paesaggio, utilizzando le nuove tecnologie e metodologie all'avanguardia in una mission che fa dell'eco-sostenibilità, dell'utilizzo delle energie rinnovabili e del monitoraggio ambientale e dei consumi, elementi imprescindibili accanto al rispetto delle normative cogenti e alla regola dell'arte.

Approccio multidisciplinare

Rilievo ed indagini - Studio di Fattibilità - Studio di Impatto Ambientale - Progetto Architettonico - Progetto Strutturale - Progetto Impiantistico - Progetto Infrastrutturale - Progetto Idraulico - Progetto Cantiere e Sicurezza Arredo - Light Design - Acustica - Geologia - Idrologia - Geotecnica - Modellazione Energetica Pianificazione Territoriale - Pianificazione Strategica - Analisi Tecnico-Economiche e Finanza di Progetto - Progettazione Costruttiva As-Built - Assistenza Tecnica Amministrativa - Monitoraggio Parametri Ambientali - Messa in Esercizio e Gestione Impianti - P.&C.M. - Supporto a Rup e ad Imprese - Direzione Lavori - Collaudo.

Expertise

Sede museo

La sede principale si sviluppa su una superficie di oltre 1.000 mq estesa su un'intero piano di un edificio di maggior consistenza, ubicato in zona direzionale, nei pressi della Stazione Ferroviaria di Perugia; la ristrutturazione, operata dalla struttura tecnica di SAB, è stata ideata e realizzata con la volontà di utilizzare, allo stesso tempo, "l'involucro/ambiente di lavoro quale contenitore ed espositore di opere d'arte, con l'ambizione e l'auspicio di offrire, ad invitati e visitatori occasionali, ma anche e sopratutto ai oltre 40 professionisti che giornalmente vi operano, nuovi stimoli culturali, con l'aspettativa di migliorare loro la qualità della vita e, contestualmente, ispirarli nella creatività; e nel dinamismo che la nostra attività quotidianamente ed instancabilmente richiede". Gli uffici sono dotati di attrezzature, supporto logistico ed organizzativo di altissimo livello che agevolano la professionalità del personale e consentono di rispondere, con efficacia ed efficienza, alle divergenti volontà; ed esigenze della Committenza. Sono presenti uffici anche a Bologna e Avellino.

Team

Un team di 40 professionisti nella sede centrale tra architetti e ingegneri, fra soci attivi e dipendenti. Una garanzia di elevata specializzazione in ogni settore di intervento.

Management e Direzione Tecnica 

CEO / Founder

Stefano Adriani

Ingegnere / Direttore tecnico

Vincenzo Pujia

Ingegnere / Direttore tecnico

Catiuscia Maiggi

Architetto / Direttore tecnico

Francesco Fucelli

Ingegnere / Direttore tecnico

Marco Adriani

Architetto / BIM Manager

Valentina Giannantoni

Architetto

Ernesto Carugno

Architetto

Antonio Ressa

Architetto

Giulio Rosi

Architetto paesaggista

Caterina Michelini

Architetto

Mario Solinas

Architetto

Alessandro Rossetti

Ingegnere

Luca Torricelli

Architetto

Virginia Baldelli

Architetto

Maria Del Vicario

Ingegnere

Emanuele Coenda

Ingegnere / BIM Specialist

Andrea Gazzella